In questi giorni in cui tutti gli sport vanno scemando, tra finaline e finalissime, playoff di basket, coppe e trofei di calcio, Giro d’Italia, automobilismo e l’addio di Totti alla Roma, noi bionde siamo turbate da un pensiero insistente: cosa ci faremo con questi mariti e fidanzati da domenica prossima e per tutta l’estate?

Abbiamo una vendetta da portare a termine per tutte le volte che ci è stato detto “ho invitato Ugo, Maurilio e Luiso a vedere la partita da noi” …e improvvisamente la domenica comparivano automi replicanti sul divano, con piedi sul tavolino buono di zia Palmira e tutti i cuscini di pizzo stropicciati sotto le loro braccione pelose…

Avete mai provato l’ansia dell’invito di un’amica il mercoledì sera? Perfida di un’amica che lascia il marito perfettino da solo a casa con i bimbi e noi il bimbo imperfetto sul divano a vedere la partita di Coppa! Dopo una serata con il pensiero fisso su tutti gli step che dovevamo percorrere una volta a casa, finalmente infilare le chiavi nella toppa, rientrare e trovare noccioline sotto il tappeto e cicche spente nella boccia del pesce rosso! …dobbiamo trovare una vendetta imminente.

Ce l’ho! Domenica prossima ci facciamo portare all’IKEA!

Ci diamo appuntamento tutte a quello di Via Anagnina a Roma, per mettere in scena una sfida tra gli scaffali. Anzi ora vi faccio organizzare un bel contest stile Leevia dalla mia collega bionda, così gli sportivi della domenica, dovranno prestarsi anche a fotografie tra le corsie seduti sul divano KIVIK oppure accanto alla libreria SVALNÄS. A quel punto ogni loro tentativo di dimostrare la loro virilità sarà spento dalla foto finale: la scelta delle candele LUGGA con annusamenti vari e abbinamenti di colori con le ceramiche del bagno. Et voilà in un attimo, dopo la pubblicazione e i taggamenti in massa sui profili di tutte noi bionde, care amiche, la vendetta sarà servita fredda sul nuovissimo piatto da portata AVSIKTLIG.

Ma poi… un’ultima domanda: ora che Er Pupone è disoccupato… la porterà Ilary all’IKEA? Vabbè sapete che vi dico? Ora le mando un direct su Instagram, magari ci raggiunge per un caffè!