Che tu sia single o fidanzata è di fondamentale importanza il sapersi coccolare ed il farsi coccolare. Una coccola può essere quella di accendere delle candele profumate quando rientri a casa dopo una giornata devastante al lavoro e goderti l’atmosfera con una bella tazza di tisana o un bagno caldo. Se invece sei fidanzata ed hai un Principe Azzurro che farebbe di tutto pur di vederti con il sorriso, puoi approfittare delle candele da massaggio per migliorare l’umore ed incentivare il relax.

Bionde, more o rosse non importa: se avete un po’ di manualità ed avete voglia di sperimentare, oggi vi spiego come creare delle candele fai da te adatte sia alla profumazione degli ambienti, sia ai massaggi rilassanti a due.

Siete pronte? Iniziamo!

Candele fai da te: gli ingredienti necessari

  • 125 grammi di Cera di Soia (Non OGM)
  • 2,7 ml di fragranza naturale al Monoi
  • 52 gocce di fragranza naturale Moorea
  • 46 gocce di fragranza naturale Summer
  • Stoppini di cotone con base metallica

Tutti gli ingredienti indicati sono reperibili sull’e-commerce AromaZone, un sito molto serio dal quale mi sono sempre fornita personalmente quando mi divertivo un sacco a fare il sapone in casa.

Come creare candele fai da te

  • Fondere a bagnomaria la cera, a fuoco molto basso;
  • Nel frattempo inserite lo stoppino di cotone in un foglio di alluminio, dategli perfettamente una forma dritta e mettetelo nel congelatore;
  • Aggiungete le fragranze alla cera di soia, mescolando molto bene tra un’aggiunta e l’altra;
  • Tirate fuori lo stoppino dal congelatore e buttate il foglio d’alluminio;
  • Se lo stoppino è rigido e dritto posizionarlo sulla base metallica pinzando con una forbice per fissare il tutto;
  • Posizionare lo stoppino al centro e colare la candela all’interno del contenitore scelto;
  • Raffreddare a temperatura ambiente o in frigorifero.

I contenitori

Le coccole o si fanno bene o non si fanno. Un occhio di riguardo va sempre ai contenitori scelti per inserire la propria candela da massaggio. Si possono utilizzare bicchieri per i chupiti, oppure, se siete appassionate di the e tisane, potete andare in qualche mercatino dell’usato e recuperare qualche servizio vintage.

Quando le avevo fatte per me, avevo scelto proprio la seconda soluzione, ricreando all’interno della mia casa un piccolo spazio all’Alice nel Paese delle Meraviglie.

Candele fai da te: un massaggio al profumo di Monoi


Spero che questo breve tutorial vi sia piaciuto 🙂 Fatemi sapere se le provate. #enjoygirls ❤