Inizia così la nostra nuova rubrica “Bionde di Moda” non perché noi bionde andiamo di moda… ma perché a parlarne sarà La Carla con il suo punto di vista da esperta rispetto al mondo che più le appartiene: quello del fashion e del beauty!

Il colore dell’estate è sicuramente il bianco. Lo so che mi state per dire che nelle vetrine dei negozi è tutto un tripudio di giallo ma la vera tendenza è il bianco, mettetevelo bene in testa! Tutte hanno acquistato una camicia bianca, un pantalone bianco, una canotta bianca… e la tendenza che ritroviamo abbinata al colore è la rouche. Volant e rouches li ritroviamo nel giromanica, nel collo e restituiscono un effetto di leggerezza al capo indossato. In alcuni momenti appare come un effetto farfalla quando le vediamo appoggiate delicatamente sulle spalle. È un dettaglio amato sia dalla ragazza di 16 anni che dalle donne più adulte.

Come si vestono le donne alla moda

Dai 6 ai 12 si vestono come noi grandi, anche perché noi mamme amiamo vestirle a nostra immagine e somiglianza. Poi c’è un’età tra i 12 e i 16 durante la quale le adolescenti hanno un modo di vestire tutto loro; arrivate ai 30 anni, si raggiunge, in assoluto, l’età più convenzionale, in cui la donna appare classica, più signora, più noiosa insomma. Da lì c’è un’evoluzione di ritorno e ai 40 c’è la rincorsa del tempo perduto: le donne tornano a vestirsi da adolescenti con una leggera consapevolezza e libertà nell’utilizzare elementi di moda, a volte esagerando ma sempre rimanendo attente ai dettagli fashion del momento.

Torna il pantalone a vita alta

Se ne avete ancora nell’armadio, è ora di ritirarli fuori! Una tendenza di moda di qualche anno fa che ora, riformulata e riadattata ai tempi, ha invaso di nuovo giornali e vetrine delle marche più diffuse del pronto moda. La vita alta, spesso, è abbinata ai pantaloni a zampa: una moda intramontabile che ritroviamo nelle collezioni da più di 10 anni!

Torna di moda la gonna pantalone

Esatto, è tornata anche lei! Meravigliosa gonna pantalone con questa lunghezza alla pescatora a metà polpaccio e grandi fiocchi in vita per enfatizzare le forme! Insomma una moda molto più femminile, una moda più fresca! Non ci troviamo di fronte ad uno stile duro, da “tamarra” con la vita bassa, lo stivale in un certo modo o il gilet. Questo modo di vestirsi è superato e la femminilità sta trionfando tra colori, lunghezze e forme.

Questo è il punto di vista della nostra Carla per questa settimana. Vi ricordiamo che potete seguire le lezioni di stile e disegno di moda di Carla o scriverle direttamente sulla sua fanpage Facebook, qualora vogliate un consiglio o iscrivervi ai suoi corsi!